Weekend perturbato

Temporaneo miglioramento oggi per un lieve aumento dei valori di pressione, ma un nuovo peggioramento è ormai imminente. Già da ieri il maltempo è tornato al nord Italia e si sta spostando progressivamente verso meridione.

Tutto a causa di correnti fresche ed instabili di origine Artica che hanno dato vita ad un centro di bassa pressione col suo minimo di 1005hPa che nel corso di domani raggiungerà il basso Tirreno.

C'è da attendersi, quindi, un sabato dal sapore autunnale con cieli nuvolosi su tutta la regione e precipitazioni sparse. Non sono da escludersi, anche, fenomeni temporaleschi in particolar modo sull'alto Tirreno Cosentino ed il Reggino. Le temperature subiranno nuovamente una flessione verso il basso portandosi su valori decisamente sotto le medie del periodo.

Anche domenica persisteranno condizioni di instabilità con ancora nuvolosità sparse e locali piogge. Le temperature si manterranno fresche.


Lascia un commento