Weekend all'insegna di un deciso peggioramento

Rovesci e temporali accompagnati da raffiche di vento e temperature in calo.

Terminato l'assaggio d'estate dei giorni scorsi, con sole e caldo (fino a 30°C), si scorge all'orizzonte un netto peggioramento.

Un vortice instabile di origine nord-Atlantica raggiungerà tra venerdi e sabato il Mediterraneo centrale attivando umide correnti occidentali. Si scaverà una depressione di 995hPa che attraverserà l'Italia centrale attivando venti di Libeccio, anche forti, al Sud.

Le temperature crolleranno di circa 10-11°C in quota ed il calo sarà sensibile anche al suolo tanto che sulle cime più alte è possibile il ritorno della neve. Le condizioni del tempo saranno caratterizzate principalmente da rovesci e temporali che si formeranno a gò-gò nel Tirreno grazie ai contrasti tra l'aria calda Africana presente attualmente e quella fresca e umida Atlantica.


Lascia un commento