Week-end con qualche nube di troppo…

Nulla di nuovo all'orizzonte. Come già accennato nello scorso aggiornamento la calabria, ancora per qualche giorno, rimarrà sotto il tiro di correnti umide foriere di instabilità. Un miglioramento si avrà soltanto a partire dalla metà della prossima settimana, quando l'intera struttura depressionaria responsabile del peggioramento in corso si sposterà gradualmente verso oriente scalzata da un promontorio di alta pressione

 Andiamo però a dare un'occhiata più nello specifico alle condizioni clmatiche locali previste per le giornate di sabato e domenicaoggi, nel pomeriggio, l'instabilità tenderà ad insistere maggiormente sui rilievi calabresi con nuvolosità in sconfinamento anche sui settori jonici vista la disposizione delle correnti in quota da ponente. Leggermente meglio sul lato tirrenico con nuvolosità scarsa.

Domani il copione è destinato a cambiare:rovesci isolati talora anche di moderata intenistà, si potranno avere proprio sulla calabria occidentale tirrenica, in particolar modo tra basso cosentino e alto vibonese, nella prima mattinata. Meglio altrove salvo locali addensamenti comunque sterili. Situazione variabile con piovaschi residui anche nel pomeriggio ma con graudale attenuamento dei fenomeni nel corso dello stesso. Temperature stabili sia nei valori massimi che in quelli minimi, ma comunque ancora al di sotto della media. L'inizio della settimana sarà ancora caratterizzato da tempo incerto, ma ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.

Foto in evidenza di proprietà di Meteo Savelli, per gentile concessione del gestore Umberto Rossini.

 


Lascia un commento