Week end “Caliente”

Una poderosa rimonta di aria a matrice Africana, farà schizzare le colonnine di mercurio oltre la soglia dei 20° su buona parte del nostro territorio. 

Dopo gli ultimi strascichi della recente fase di maltempo, con piogge che dovrebbero interessare per lo più il settore Tirrenico ed associati rilievi del nostro Appennino nella prima parte della giornata di venerdi, a partire da sabato l'affondo di una saccatura Atlantica ad onda corta sulla penisola Iberica, in contemporanea ad una elevazione molto occidentale dell'anticiclone delle Azzorre, faranno da richiamo ad una decisa risalita dell'anticiclone Sub-Tropicale proprio sul Meridione Italico, con tempo stabile associato ad un deciso aumento delle temperature.

sabato 15 Febbraio

 

Come è possibile osservare dalla media Ensemble, avremo un anomalo sopra media termico alla soglia limite degli 850 hPa in aria libera, circa 10° in più rispetto alla media consona del periodo, che andrà a peggiorare ulteriormente la situazione, già disastrosa, della media termica stagionale per il mese di Febbraio.

Anomalia termica che potrebbe perdurare fino a mercoledì per poi lasciare spazio all'ormai monotono trend delle ondulazioni Atlantiche, assoluto protagonista della stagione invernale 2013/14, ma avremo modo di riparlarne al prossimo aggiornamento.

 

La Redazione


Lascia un commento