Verso l’inverno

Ieri i venti di Libeccio hanno preceduto un peggioramento, iniziato poi in tarda serata, che, nei prossimi giorni ci trascinerà gradualmente verso l'inverno. Dopo mesi, infatti, l'alta pressione è tornata alla conquista dell'Oceano Atlantico lasciando il via libera alle correnti fredde ed instabili sul Mediterraneo centrale.

Nel fine settimana, tutto il Paese sarà interessato da un'area di bassa pressione che richiama aria fredda di orifine Artica dalla Valle del Rodano. Avremo, quindi, condizioni di instabilità più o meno accentuata con fenomeni, anche intensi sulle zone Tirreniche.

Le temperature diminuiranno sensibilmente portandosi anche sotto le medie del periodo (non avveniva dal mese di maggio!) tanto che la neve tornerà ad imbiancare l'alta montagna.

Ma questo è solo l'inizio…con molte probabilità, infatti, anche la settimana successiva sarà un susseguirsi di perturbazioni Artiche con aria sempre più fredda e le prime nevicate forse anche sotto i 1000m.


Lascia un commento