Un nuovo peggioramento è alle porte

Da Lunedi una perturbazione nordica interesserà il centro-sud.

Negli ultimi due giorni si sono susseguiti passaggi nuvolosi ma sterili a causa di un debole flusso umido sud-occidentale. Anche il clima è rimasto piuttosto caldo e afoso.

Nelle prossime ore, invece, grazie ad un solido blocco anticiclonico Atlantico, una goccia fredda di origine Scandinava si staccherà dalla saccatura presente in tale zona e si dirigerà verso i Balcani.

Anche il centro-sud Italia verrà colpito marginalmente: giungeranno fresche correnti nord-occidentali che determineranno un ritorno di piogge e temporali sparsi accompagnate da un nuovo calo termico, seppur moderato.


Lascia un commento