Torneranno le grandi piogge?

La ferita lasciata sul Mediterraneo dall'irruzione Artica non si rimarginerà facilmente. L'alta pressione, infatti, continuerà a stazionare sull'Atlantico, lasciando l'Europa centrale alle prese con umide correnti Atlantiche.

Nel fine settimana una nuova ondulazione della corrente a getto determinerà l'affondo, sul Mediterraneo, di correnti umide che, supportate dalla falla barica preesistente, daranno vita ad un nuovo vortice ciclonico.

Questo, come spesso accade, per  via di un minor dispendio di energia seguirà un tragitto simile a quello del precedente minimo di bassa pressione che ci ha interessati nella scorsa settimana, andandosi a posizionare nuovamente sulla Sicilia ed attivando forti correnti di Scirocco.

Correnti di Scirocco che, attraversando il mar Ionio, andranno ad impattare sul nostro Appennino causando copiose precipitazioni, localmente anche a carattere di nubifragio e, purtroppo, di nuovo sulle zone già colpite dall'alluvione (Catanzarese, Crotonese in primis). Maltempo che, comunque, non risparmierà anche gli altri settori della regione, seppur risulterà decisamente più blando.

Seguite gli sviluppi sulla sezione previsione e sul forum.


Lascia un commento