Torna l'anticiclone

Una fase di bel tempo è pronta ad interessare il Mediterraneo.

Come preannunciato il nuovo mese è iniziato all'insegna di piogge diffuse, neve sui monti e clima freddo. Da domani, però, la situazione è destinare a mutare radicalmente.

Una vasta struttura anticiclonica di matrice Azzorriana investirà tutto il bacino del Mediterraneo con pressione che raggiungerà valori massimi di 1035hPa. Nubi e venti freddi verranno spazzati via da masse d'aria più tiepida che, oltre ad un sensibile aumento delle temperature, apporteranno un deciso miglioramento delle condizioni atmosferiche con cielo che diverrà sempre più sereno.

Già domani si faranno avanti schiarite sempre più ampie con poche nubi e senza fenomeni. Le temperature risulteranno ancora basse, specie nel mattino e nelle zone montuose appena innevate. Sarà nel weekend che si concretizzerà il cambio di circolazione: previsto cielo sereno su tutto il territorio e temperature in aumento, specie nei valori massimi. Tale situazione persisterà anche all'inizio della settimana prossima. Da segnalare soltanto la possibile formazione di foschie e/o nebbie nelle vallate, specie al mattino, quando l'inversione termica, inoltre, potrebbe far perdurare temperature ancora rigide.


Lascia un commento