Torna il maltempo

Domani peggiora. Temperature in calo, specie da martedi.

La lunga fase di bel tempo ha ormai le ore contate. Da domani, infatti, saremo interessati da una perturbazione di origine nord-Atlantica. Si innescheranno sul Mediterraneo umide correnti sud-occidentali, le quali raggiungeranno il settore Tirrenico Italiano determinando un peggioramento delle condizioni atmosferiche.

Già nella mattinata di domani le prime nubi raggiungeranno il nostro Territorio e nel pomeriggio si verificheranno i primi rovesci a partire dai settori alto-Tirrenici. Il tempo peggiorerà ulteriormente tra la nottata successiva e la giornata di lunedi: si avranno nuvolosità diffusa e rovesci moderati e localmente insistenti, specie sulla Catena Costiera.

Tempo simile anche martedi e mercoledi ma con calo delle temperature a causa dell'ulteriore affondo verso sud della perturbazione che farà affluire aria fresca di origine nordica anche al Sud. E' probabile, quindi, un ritorno della neve sulle vette di Pollino e Sila, specie nelle prime ore di mercoledi.


Lascia un commento