Torna il caldo intenso

Dopo quasi un mese si torna a respirare aria Africana. Da ieri e ancora per diversi giorni saremo interessati da afa e temperature molto alte.

Il tutto è da attribuirsi all'anticiclone sub-tropicale che pilota masse d'aria molto calda verso il nostro Paese. Isoterme superiori a 20°C inglobano ormai 2/3 del Paese rendendo il clima davvero caldissimo.

La situazione peggiore si ha, ovviamente, nelle zone interne della Valle del Crati. In centro città a Cosenza si registrano già 33°C con un tasso di umidità vicino al 50% che determina una temperatura percepita di circa 41°C.

Fuori città afa più contenuta ma temperature ancora più elevate: la stazione di Rende ha ormai superato i 36°C.

Caldo anche in montagna, basta guardare, infatti, la situazione a Rogliano dove si registrano 27°C col 70% circa di umidità che vale a dire una temperatuta percepita di 36°C a ben 872m di quota.

Non si salvano neanche le coste, seppur li il caldo meno intenso: a Praia a Mare 27.1°C col 72% di umidità.

Nei prossimi giorni caldo e afa sono destinati ad aumentare.


Lascia un commento