Terza decade di Aprile perturbata

Dopo la gradevole finestra primaverile ritorna il maltempo. L'inizio di questa terza decade vedrà un brusco calo delle temperature ed il ritorno della pioggia distribuita un po su tutta la regione tra il 21 ed il 23 generata da un perturbazione di matrice Atlantica in rilascio nel bacino del Mediterraneo. Per gli escursionisti amanti della neve lunedì, sulle cime del Pollino, potrebbe essere l'occasione giusta all'arrivederci al prossimo inverno verso la dama

Successivamente quasi certa una fase sciroccale per il 25-26 richiamata dallo sprofondamento della goccia depressionaria in area Algerina, scontata dunque la risalita delle temperature ma anche l'arrivo, seppur di debole intensità, della classica pioggia carica di sabbia tipica di questa configurazione, in particolare sul settore Jonico.

Per fine mese inizia a prendere quota l'ipotesi remake dello schema sopra citato ovvero perturbazione Atlantica con iniziale fase di maltempo e calo delle temperature, progressivo sprofondamento della stessa sulle coste Nord Africane e conseguente nuovo richiamo sciroccale.

 

La Redazione


Lascia un commento