Tendenza 10 – 20 Aprile

Seconda decade di Aprile all'insegna del mal tempo. L'analisi dei vari indici AO-NAO-PNA suggeriscono l'arrivo di un nuovo fronte perturbato dal 16 del mese, che dovrebbe essere più consistente rispetto a quello in corso, con il ritorno di piogge dal quantitativo "importante". Ma vediamo nel dettaglio i vari step.

 

10 – 15 Aprile

La fase di AO debolmente negativa, supportata dal NAO- , persisterà ancora per 3-4 giorni. Avremo dunque l'alternanza di giornate variabili e perturbate, alcune anche di cospicua intensità e con temperature ancora sotto la media del periodo. Breve pausa per il 15.

 

16 – 20 Aprile

Per la seconda parte della decade, il connubio AO- – | NAO – - | PNA+ + , connesso alla persistenza delle anomalie atlantiche disposte da tripolo NAO negativo e con l'anomalia fortemente negativa ancora persistente sulla Scandinavia da circa 5 mesi, suggeriscono un nuovo netto peggioramento da giorno 16-17 con l'arrivo di piogge, anche consistenti e a carattere temporalesco, causate dai contrasti generati da una discesa di aria umida di origine atlantica e dal breve richiamo sciroccale richiamato dalla discesa stessa. Temperature in linea o leggermente superiori alla media del periodo.

 

La Redazione


2 commenti

  1. cristian

    montalto uffugo è situato a 450slm no 191slm

    • admin

      il territorio comunale è situato tra 117m e 1389m slm…la stazione è posta a 191 e non a 450! ;)

Lascia un commento