Tendenza 1-11 Marzo

Anticipo di primavera fino a giorno 3, ma guai a riporre il cappotto nell'armadio….dal 4 nuovo peggioramento in vista con neve in montagna. Intanto serbatoio gelido ad est pronto a colpire al primo accenno di blocco altopressorio, con probabile coinvolgimento della nostra penisola da giorno 9.

Secondo le nostre proiezioni, la primavera è ancora lontana. La bassa stratosfera continua a sfornare warming a ripetizione con annesso disturbo del Vortice Polare che perdurerà molto probabilmente fino a fine mese. Ma per adesso vediamo cosa ci riserva la prima decade del mese.

 

I° STEP

Dall'1 al 3 giornate ampiamente primaverili con temperature miti al mattino e abbastanza fredde nelle ore notturne. Cieli sgombri da nuvole….approfittatene per delle belle passeggiate salutari.

 

 

II° STEP

Come preannunciato nel forum, la fase altopressoria ci saluterà da giorno 4 a causa della spinta della JET STREAM in uscita dalle coste Statunitensi (PNA+), e che andrà a creare un blocco di origine sub tropicale a largo della Spagna con successivo isolamento sull'Islanda  causa il taglio della radice dettato da alcune saccature atlantiche (NAO-) e dal "richiamo" dell'anomalia positiva atlantica a largo delle coste Groenlandesi. In contemporanea un nocciolo gelido di origine artica andrà ad isolarsi sul settore est del nostro continente regalando l'ennesimo episodio gelido all'Europa centrale.

 

 

III° STEP

La persistenza della MJO in fase 7-8, unita ad un rafforzamento dell'anomalia positiva atlantica a largo delle coste Africane suggerisce l'evoluzione di un nuovo possibile blocco che andrebbe a riagganciare la precedente goccia altopressoria isolatasi a largo dell'Islanda e conseguente richiamo del nocciolo gelido in sede mediterranea. Tuttavia la tendenza dell'indice NAO ad un rafforzamento in area negativa ci lascia quantomeno dubbiosi sulla tenuta del suddetto blocco e, dunque, sulle probabilità (al momento del 60%) di un evento di stampo prettamente invernale sulla nostra penisola. Restate aggiornati per i successivi sviluppi.

 

La Redazione


Lascia un commento