Tendenza 1 – 10 Gennaio

Bel tempo ma con temperature rigide nella notte nei primissimi giorni dell'anno, dal 3 peggioramento del tempo dapprima per una saccatura di origine atlantica e successivamente per una discesa di aria artico marittima che potrebbe portare bianche sorprese a quote interessanti nel giorno dell'epifania.

Nel prosieguo mensile assisteremo ad un ulteriore cambio circolatorio dettato dall'indebolimento del vortice polare, fino ad ora condizionato da un forte raffreddamento di origine stratosferica (Stratcooling).

Da metà mese si dovrebbe quindi entrare nella vera fase invernale, seppur fino ad ora abbiamo comunque avuto neve a quote basse e temperature in linea con la media stagionale.

La protagonista sarà l'alta pressione delle Azzorre che più volte tenterà la risalita verso i paesi Scandinavi, forzando quindi le traiettorie delle depressioni in discesa verso la nostra penisola a transitare su territori Balcanici.

 

Con l'occasione vi Auguriamo un felice fine anno ed un buon nuovo inizio.

 

La Redazione


3 commenti

  1. wolf

    Auguroni da parte mia a voi tutti per il splendido lavoro che svolgete.

  2. wolf

    Guagliù un ci faciti casu, inveci di lo splendido è scrittu" il"….chi ciucciu.

  3. Antonio

    Oj Wolf, chira è ccu l'accentu picchì? E' verbo?

Lascia un commento