Tendenza 1-10 Agosto

Breve ritorno dell'estate nel periodo 1-3 con temperature nella media stagionale e cieli sgombri quasi del tutto da passaggi nuvolosi.

Dal 4 al 10 nuove e ripetute ondulazioni di origine artico-marittima interesseranno la nostra penisola,  avremo quindi un nuovo periodo perturbato in cui non mancheranno dei tipici temporali "convettivi" associati a dei frequenti passaggi nuvolosi. Temperature nuovamente sotto la media stagionale.

 

 

Le sorti del nostro orticello sono ritornate in mano alla disposizione delle anomalie atlantiche (SST).

Dopo la pausa dettata dal " reset oceanico" provocato dalla NINA , le forzanti per eccellenza sono ritornate con tutto il loro vigore ad imporre nuovamente le linee guida da seguire. Veniamo subito al dunque:

Osservando l'immagine sopra esposta, le due anomalie positive, la prima a largo delle coste Groenlandesi e la seconda in pieno Mar Baltico, fanno da calamita rispettivamente all'anticiclone delle Azzorre e a quello Russo. Il forcing congiunto dei due colossi non fanno altro che creare una sorta di saccatura proprio nel mediterraneo, agevolando il compito dell'ancora debole anomalia negativa proprio in sede mediterranea, dove appena 15gg fa spiccava una forte anomalia positiva superiore ai 2°.

Il tutto viene confermato anche dagli indici teleconnettivi infatti, se da una parte il NAO in territorio positivo indica la porta atlantica occupata dall'HP azzorriano, dall'altra l'AO visto in territorio negativo suggerisce lo scambio meridiano di un reflusso del VP che andrebbe a trovare posto proprio nella saccatura mediterranea generata dalla corrente a getto.

 

La disposizione barica che si verrebbe a ripetere più volte in questa decade e, con buona probabilità, anche nella seconda, potrebbe essere qualcosa del genere:

 

Ricapitolando, la decade entrante possiamo suddividerla in 2 parti:

1 – 3 AGOSTO : tempo soleggiato, solo qualche sterile ed isolato passaggio nuvoloso, temperature in linea o poco sopra la media stagionale.

 

4 – 10 AGOSTO : perturbato con frequenti passaggi nuvolosi, possibilità di temporali per scambio convettivo, temperature al di sotto la media stagionale.

 

La Redazione


Lascia un commento