Tempo in peggioramento

Fine settimana all'insegna di un blando peggioramento a causa di una saccatura nord-Atlantica che determinerà la formazione di una successione di centri di bassa pressione.

Domani ancora nuvolosità estesa, più probabile sui settori Ionici ivi con annesse precipitazioni a causa di un minimo barico sul basso Ionio. Si attiveranno correnti orientali che faranno affluire aria un pò più fredda favorendo nevicate sui rilievi, specie versanti orientali, fino a 1000m.

Timido miglioramento venerdi con residua nuvolosità ma con precipitazioni pressochè assenti. Ma nel corso di venerdi si formerà un'altro centro di bassa pressione che dalla Corsica scivolerà nel basso Tirreno. Sarà proprio questa la causa del ritorno di tempo perturbato nella giornata di sabato, quando avremo nuvolosità estesa con annesse precipitazioni. Precipitazioni che risulteranno nevose sopra gli 8/900m con quota neve che potrebbe risultare più bassa nelle zone interne.


Lascia un commento