Sotto l'irruzione artica…

…clima fresco e temporali diffusi.

Un nucleo di aria fredda s'è fiondata direttamente dall'Artico al cuore del Mediterraneo dove ha attivato una circolazione ciclonica, causa di freddo e maltempo.

Le temperature a 850hPa sono crollate, e lo faranno ancora fino a domani mattina, fino a circa 10°C sotto le medie del periodo tanto che sulle Alpi e sulle cime dell'appennino è tornata la neve (non si esclude in nottata una spruzzata anche sulle cime del Pollino).

Altrove condizioni di tempo perturbato con focolai temporaleschi in formazione sul Tirreno, a causa dei contrasti termici, ed in spostamento verso le aree interne. Localmente i fenomeni potranno risultare anche intensi tra la notte ed il prossimo mattino.

Situazione simile anche martedi ma in graduale miglioramento.
 


2 commenti

  1. Eraldo

    salve.. potrebbero esserci dei temporali di forte intensità che transiteranno localmente sulla città tra stanotte e domani mattina?? E' quando dovrebbe migliorare??? grazie…

    • admin

      si..fino a domani ancora temporali ad intermittenza localmente intensi…nella giornata di domani inizia gradualmente a migliorare ma rimmarrà instabile ancora per qualche giorno

Lascia un commento