Settimana variabile

Il vortice ciclonico di origine Atlantica, che nella scorsa settimana ha interessato il Mediterraneo occidentale, è traslato verso est. Il minimo di bassa pressione attualmente si ritrova tra Corsica e Sardegna e, qui, rimarrà anche nei prossimi giorni.

Così, i caldi di Scirocco, che nel weekend hanno fatto innalzare le temperature su valori praticamente estivi (punte di 27°C in Calabria, 31°C in Sicilia), vengono sostituiti da venti di Libeccio apportatrici di umidità, quindi nubi sparse e locali deboli piogge, e di un generale calo termico. Le temperature, comunque, nonostante il progressivo calo previsto per i prossimi giorni, rimarranno ancora ben al di sopra delle medie del periodo. Solo per l'immacolata sembra prospettarsi un calo più consistente a causa dell'entrata di aria fredda dal nord Europa, ma tale evoluzione necessita di ulteriori conferme.

Pertanto, relativamente alla Calabria ecco il tempo che c'è da aspettarsi per i prossimi giorni:

DOMANI Nubi sparse con possibilità di brevi piovaschi sulle zone Tirreniche.

MERCOLEDI Ancora nubi sparse con possibili piovaschi, stavolta più probabili sulle zone Ioniche.

GIOVEDI Cieli poco o parzialmente nuvoloso un pò ovunque senza fenomeni significativi.

Come suddetto le temperature rimarranno ancora sopra le medie del periodo con valori massimi generalmente sui 15-20°C.


Lascia un commento