Ritorna l’alta pressione, fine della fase di maltempo!

E' giunta al termine la lunga fase di maltempo che perdurava ormai da settimane e che ha causato piogge anche di portata storica sulle coste Ioniche. Il ricompattamento del vortice polare permette all'alta pressione Azzorriana di distendersi sui paralleli andando, cosi, a colmare quel vortice depressionario che anche oggi ha causato maltempo.

Le condizioni atmosferiche, quindi, sono destinate a migliorare e, stavolta, in modo possiamo dire "definitivo". Le emissioni modellistiche attuali, infatti, vedono, sul bacino del Mediterraneo, un dominio incontrastato dell'alta pressione almeno per una settimana.

Sul fronte termico non si avranno grandi variazioni. I valori notturni, dato il cielo limpido, tenderanno a diminuire gradualmente, specie nelle zone interne; le massime, invece, aumenteranno gradualmente. In concomitanza con l'Immacolata, però, lo scivolamento di correnti gelide sui Balcani interesserà marginalmente anche l'Adriatico ed il sud. I suoi effetti, comunque, non saranno altro che un semplice calo delle temperature su valori invernali, e intorno lo 0°C durante la notte.


Lascia un commento