Record di freddo a Botte Donato

La rinfrescata arrivata da nord-ovest durante la scorsa notte ha fatto precipitare la colonnina di mercurio sulle vette Silane.

In base ai dati registrati dalle centraline ARPACAL poste a Botte Donato (1928m) e M.Curcio (1785m) si sono toccati rispettivamente -0.4°C e +1.9°C.

Entrambi i valori sono tra i più bassi presenti in archivio (dal 2000 per Botte Donato, dal 1989 per M.Curcio). Più precisamente i -0.4°C della cima del massiccio Silano rappresenta il record di freddo mensili; mentre il dato di M.Curcio è il terzo più freddo preceduto da +0.4°C e +0.5°C (rispettivamente 2005 e 2006).

Temperature molto fresche e sotto la media anche nelle restanti zone. Nelle prossime ore la temperatura tornerà a scendere ancora e i valori minimi di domani mattina saranno molto freschi, specie nelle zone interne.


Lascia un commento