Primi freddi ma tempo bello

Clima frizzante, specie al mattino ma i cieli risulteranno in gran parte sereni.

Nelle ultime 48 ore stiamo vivendo il primo freddo di stagione. Le temperature sono crollate su tutto il territorio, raggiungendo valori anche invernali: in Sila si sono registrate le prime gelate diffuse con la colonnina di mercurio che ha raggiunto i -3°C a Monte Curcio e -2°C a Monte Scuro. A valle valori vicini ai 10°C ma con una tesa e fredda Tramontana.

Il tutto è da attribursi a correnti orientali che scivolano lungo il bordo orientale di una struttura altopressoria che stazione sull'Europa Occidentale e che si sposta molto lentamente verso est allontanando le nubi che ci hanno fatto visita nel weekend.

Nei prossimi giorni, quindi, tempo in miglioramento grazie all'aumento di pressione. I cieli risulteranno sereni o poco nuvolosi ma le temperature rimarranno piuttosto fresche e solo lentamente torneranno nelle medie del periodo. Valori piuttosto bassi interesseranno le zone interne durante le ore notturne con le minime che potranno scendere anche sotto i 5°C nella Valle del Crati; le massime invece aumenteranno gradualmente fino a raggiungere i 20°C.

Da venerdi, invece, sembra prospettarsi un ritorno del maltempo. Seguite gli aggiornamenti.


Lascia un commento