Prima rottura estiva: fresco e temporali in arrivo

Ci siamo! La lunga e infernale stagione estiva è ormai agli sgoccioli ed inizierà a cedere agli attacchi Atlantici, proprio tra domani e dopodomani.

Un nucleo di aria fresca, infatti, si staccherà dal vortice polare fiondandosi verso l'Europa centro-meriodionale. Raggiungerà il nord già nelle prossime 24 ore provocando un drastico calo delle temperature e la formazione di forti temporali, poi nella giornata di sabato sarà il turno del centro-sud. L'aria fresca, sarà ormai scivolata su tutto lo Stivale e scaverà una depressione nel cuore del Mediterraneo. Si attiverà, dunque, un vortice ciclonico che, nei giorni successivi, si isolerà proprio in suddette zone mantenendo condizioni di tempo instabile e clima fresco.

Nel Cosentino le prime avvisaglie del cambiamento si avvertiranno nella mattinata di sabato, quando giungeranno i primi nuclei temporaleschi, formatisi nel Tirreno. In coincidenza con l'arrivo dei fenomeni le temperature inizieranno a diminuire sensibilmente. Calo termico che diventerà più consistente tra domenica e lunedi: ad 850hPa si toccheranno 11/12°C ed al suolo i valori massimi, complici il maltempo, si manterranno sotto i 25°C, perdendo, quindi, circa 12°C rispetto ai valori attuali. Proprio domenica e lunedi, inoltre, ci sarà una recrudescenza del maltempo: il vortice fresco ormai insediatosi nel Tirreno si ritroverà sopra una superficie marina caldissima (circa 30°C) che metterà a disposizione una notevole quantità di energia convettiva, la quale, esalterà la formazione e la violenza dei temporali.


1 commento

  1. Il sito IlMeteo ci taglia quasi sempre fuori dalle precipitazioni nei prossimi giorni…

Lascia un commento