Peggioramento imminente

Dopo la neve di domenica oggi abbiamo assistito ad un miglioramento delle condizioni meteorologiche, associato ad un sensibile rialzo delle temperature. L'aria fredda dei giorni scorsi è stata infatti scalzata, alle quote medie dell'atmosfera, da aria più mite. Tale stato di cose avrà pero carattere temporaneo.

Già nella giornata di domani, infatti, un sistema frontale alimentato da aria di origine artico-marittima determinerà condizioni di spiccata instabilità sul nostro territorio con forti precipitazioni, a partire dalle prime ore del pomeriggio, specialmente sul settore tirrenico. La quota neve si manterrà piuttosto alta (sui 1300 metri all'incirca). La situazione non migliorerà nella giornata di mercoledì, con fenomeni comunque meno intensi e nevicate che tuttavia potranno scendere fino ai 900-1000 metri.

Per la giornata di giovedì atteso un altro peggioramento, ma ne riparleremo comunque nei prossimi aggiornamenti.


Lascia un commento