Fase di tempo stabile

Il vero inverno latita sul nostro Paese, ormai, da inizio dicembre ed anche la prima parte di gennaio non assisterà a grandi scossoni in termini di freddo e neve. L'Europa Occidentale, infatti, a differenza di quella orientale (dove dominano gelo e neve), è governata da un'imponente struttura anticiclonica. Lo spartiacque è rappresentato proprio dall'Italia, in particolare quella centro-meridionale (più ad est).

In termini di effetti al suolo, ciò significa che il nostro territorio assisterà a qualche passaggio nuvoloso ma con fenomeni pressochè nulli e vasti spazi di sereno. Qualche occasionale fiocco di neve potrebbe domenica sui versanti orientali di Sila e Pollino per l'avvicinarsi di una saccatura gelida che investirà la Turchia, ma migliorarà subito dopo, col bel tempo che proseguirà anche nella settimana successiva.

Le temperature saranno in media con minime fredde nelle zone interne e un pò di freddo anche domenica per venti di Tramontana ma aumenteranno nella prossima settimana.


Lascia un commento