Nuova rimonta anticiclonica: l’Ottobrata

L'ondata di maltempo appena terminata lascerà il posto ad un tempo decisamente migliore con connotati più estivi che autunnali.

Tutto merito di una profonda saccatura di natura nord-Atlantica che affonderà verso la penisola Iberica determinando una risposta anticiclonica sub-Tropicale sull'Europa centro-orientale. Avremo, quindi, cieli sereni o poco nuvolosi con temperature in aumento per diversi giorni a causa della persistenza della perturbazione sulle succitate zone. Il clima, dunque, risulterà quasi estivo con valori massimi nuovamente over 25°C con punte di 27/28°C.

Si tratta della classica Ottobrata, che consiste proprio in una fase di tempo stabile e caldo nel mese di Ottobre. A differenza degli altri anni, però, la durata sarà anomala, in quanto non limitata ai canonici 2-3 giorni ma probabilmente estesa ad una settimana intera. Inoltre è già la seconda che si verifica dopo quella avutasi nei primi giorni del mese. Proprio per tal motivo l'ottobre 2012 viaggia a circa +4°C dalla media e, con alte probabilità, risulterà uno dei più caldi degli ultimi decenni.


Lascia un commento