Niente Primavera, largo all’Estate.

Dopo il non inverno ci apprestiamo ad archiviare una non primavera. L'arrivo calendaristico della bella stagione è ormai prossimo, ecco infatti una decisa rimonta dell'anticiclone sub-tropicale che interesserà principalmente centro e nord Italia, ma farà sentire la sua presenza anche sui nostri territori, mitigata però dalle ormai familiari penetrazioni di aria fresca da est che, durante il periodo primaverile, hanno provocato frequenti guasti del tempo.

Dalla re-analisi infatti notiamo come sia stata una primavera piuttosto perturbata che fredda, o meglio a livello termico risulta praticamente in linea con le medie del periodo, ma a far sembrare le temperature più rigide del solito ha dato un grosso contributo l'alta percentuale di umidità, oltre che l'ormai perenne anticipo estivo a cui eravamo abituati negli ultimi dieci anni.

ANOMALIE DI PRECIPITAZIONI

anomalie precipitazione primavera

ANOMALIE DI TEMPERATURE

anomalie temperature primavera

Ritornando alle proiezioni a medio lungo termine ci attende un periodo piuttosto stabile quantificabile almeno fino a tutta la seconda decade di Giugno, con giusto qualche temporale pomeridiano limitato solo ai rilievi delle nostre montagne. Le temperature si manterranno sopra la media stagionale ma non su valori "invivibili".

spaghi


Lascia un commento