Maltempo: pioggia, freddo e neve

Un inverno anonimo ed un febbraio eccezionalmente mite facevano pensare ad un arrivo molto precoce della primavera. Proprio sul finale, però, ed in concomitanza col Carnevale e con l'arrivo della primavera sul calendario meteorologico, ecco un peggioramento di stampo prettamente invernale.

Nelle prossime ore, una saccatura di matrice nord-Atlantica affonderà nel Mediterraneo dando vita ad un centro di bassa pressione, il cui minimo si formerà sul mar Ligure e poi attraverserà tutto lo Stivale.

Facile intuire che, con un'evoluzione simile, il tempo peggiorerà sensibilmente. Nubi e precipitazioni, anche moderate o forti ci intereseranno ad intermittenza almeno fino a martedi con il clou del maltempo, ad oggi, previsto tra sabato pomeriggio e domenica mattina.

Irromperanno anche masse d'aria più fredda sia in quota (-30°C a 500hPa), sia al suolo (0/-1°C ad 850hPa) che determineranno un brusco calo delle temperature, con valori che si porteranno anche sotto le medie del periodo ed in montagna diffusamente sotto lo zero. Tornerà, quindi, la neve copiosa sulle vette, ma farà la sua comparsa anche a 900-1000m.

Senza titolo-1


2 commenti

  1. Era ora……………………………………..

  2. Circa 50 alunni della "Tieri" aspettano questo momento…..5 giorni a Camigliatello…..

Lascia un commento