Maltempo in arrivo

Inizio della nuova settimana all'insegna dei temporali.

Sole e caldo che stanno dominando il weekend saranno presto un ricordo. Tra poco più di 12 ore, infatti, un deciso ci farà visita un deciso peggioramento, che già sta interessando il centro-nord Italia.

Correnti fredde nord-occidentali stanno raggiungendo il Mediterraneo, dove impatteranno con le masse d'aria calda Africana apportate dall'alta pressione strutturatasi negli ultimi giorni. I forti contrasti termici tra le due masse d'aria di estrazione diversa daranno origine ad una circolazione ciclonica Italica. Si genereranno le condizioni adatte allo sviluppo di forti temporali che interesseranno un pò tutto il Meridione.

Nel nostro territorio il tempo inizierà a peggiorare già dalle prime ore di domani con i primi rovesci, che s'intensificheranno nel corso della giornata quando non sono da escludere rovesci anche grandigeni e accompagnati da forti raffiche di vento. Un timido miglioramento si avrà dalla tarda serata per via della minore energia convettiva in gioco (vista la diminuzione termica). Già dal primo mattino di martedi, però, nuovi rovesci torneranno ad interessarci e saranno il leit-motiv della giornata.

Le temperature diminuiranno sensibilmente, in quota si perderanno circa 10°C; Al suolo, invece, rispetto alle massime avutesi tra sabato e domenica, anche meno: passeremo da 30°C a poco più di 10°C durante i rovesci. Ancora una volta le vette di Pollino e Sila torneranno ad imbiancarsi oltre 1600/1700m.


Lascia un commento