Luglio in media?

Seppur l'estate debba ancora entrare nel vivo, ad oggi i modelli matematici indicano poche possibilità per stagione molto calda. La fiammata Africana che ci farà visita tra domani e martedi, infatti, verrà prontamente sostituita in settimana dall'anticiclone Azzorriano che riporterà le temperature in media.

Contemporaneamente, correnti più fresche, di origine Atlantica interesseranno l'Europa Centrale e parte dell'Italia centro-settentrionale, come già avvenuto più volte nel mese di giugno. La presenza di questo assetto si tradurrà per la Calabria in condizioni di tempo stabile con temperature nelle medie storiche del periodo, salvo qualche locale temporale di calore pomeridiano, più probabile sui monti.

Tale situazione dovrebbe perdurare almeno fino all'inizio della terza decade di luglio. Seguite gli aggiornamenti.


Lascia un commento