Lacuna barica: tempo ancora instabile

L'alta pressione rimane lontana e i cieli interessati da nubi sparse con locali rovesci.

Mediterraneo terra di nessuno. Pochissime parole che riassumono la situazione barica attuale, che vede il bacino centrale del Mediterraneo a metà tra una circolazione depressionaria che insiste alle alte latitudini ed una struttura anticiclonica che interessa le latitudini tropicali.

L'effetto che ne consegue è una spiccata instabilità del tempo. Passaggi nuvolosi vanno alternandosi a momenti più soleggiati.

Nel weekend, dopo un sabato variabile, domenica un'infiltrazione fresca in quota (-20°C a 500hPa) penalizzerà il tempo in tutto il centro-sud. Si avrà una situazione favorevole allo sviluppo di numerosi temporali, specie nel pomeriggio-sera.

Situazione analoga anche lunedi e probabilmente martedi, seppur in miglioramento.

Dal punto di vista termico si avranno valori in lieve calo ma sostanzialmente nelle medie del periodo.


Lascia un commento