La Sila è sepolta dalla neve

Dopo le nevicate degl'ultimi due giorni la Sila si ritrova con accumuli al suolo davvero notevoli per il periodo (solitamente le punte massime si toccano a febbraio inoltrato o addirittura marzo).

Quest'anno, grazie alle frequenti "Rodanate", Camigliatello Silano si ritrova già con 100/150cm di neve al suolo; centrimetri che diventano circa 300 sul Monte Scuro a 1700m. Ecco un video/foto reportage, redatto ieri sera, della situazione:


1 commento

  1. cè poca neve :D

Lascia un commento