Irruzione artica: tornano freddo e neve!

Come anticipato nel precedente aggiornamento, il tempo volge al peggio. Nelle prossime ore avremo condizioni di diffuso maltempo per l'avvicinarsi di un vortice ciclonico che farà affluire aria fredda di origine Artica sul nostro Paese.

Le temperature diminuiranno gradualmente, specie nella prossima nottata. Di conseguenza la quota delle nevicate si abbaserà sino a quote collinari (6/700m nelle zone interne, 8/900m nelle zone costiere). Nevicate che risulteranno anche copiose sui rilievi, viste le forti precipitazioni che interesseranno gran parte della nostra provincia, specie settori Tirrenici e zone interne.

Giovedi ancora maltempo intenso, con temporali e rovesci di forte intensità. Temperature in temporaneo aumento a causa di un richiamo di correnti meno fredde che anticiperanno un nuovo vortice ciclonico di matrice Artica (995hPa di minimo) che ci interesserà nella giornata di venerdi.

Venerdi, appunto, ancora condizioni di maltempo con nuovo crollo delle temperature. Ancora forti nevicate sui rilievi, con fiocchi che potranno raggiungere anche i 4/500m nelle zone interne. Precipitazioni copiose sulle altre zone, specie Tirreniche.


Lascia un commento