Inizio di settimana instabile

L'autunno è ormai in fase ascendente. L'alta pressione sul Mediterraneo va indebolendosi giorno dopo giorno ed è sempre più vulnerabile agli attacchi delle fresche correnti nord-Atlantiche.

Nelle prossime ore, infatti, un'estesa e profonda area depressionaria situata tra Irlanda e Gran Bretagna estenderà il suo raggio d'azione fino al Mediterraneo Centrale apportando fresco e maltempo.

La Calabria si ritroverà proprio sulla linea di convergenza tra le fresche correnti Atlantiche e quelle più miti Africane, dunque sarà la più esposta ai temporali, causati proprio dallo scontro tra masse d'aria di origini diverse. Proprio tra la notte ed il primo mattino di domani si avrà il clou del maltempo con precipitazioni diffuse ed anche copiose.

Successivamente si avrà un graduale miglioramento ma sia nella giornata di martedi che in quella di mercoledi si sussegueranno passaggi nuvolosi con locali rovesci più probabili sulle zone Tirreniche.

Le temperature subiranno un lieve calo nei valori massimi e si porteranno qualche grado sotto la media del periodo.


Lascia un commento