…in attesa di freddo e neve

Il cielo si presenta sereno questa mattina e continuerà ad esserlo anche nelle prossime ore. Il tutto per effetto di una temporanea fase altopressoria che, comunque, non durerà più di 24 ore.

Sul nord Europa, infatti, si stanno preparando dei movimenti barici che ci riporteranno in pieno inverno. L'alta pressione delle Azzorre va elevandosi sul nord Atlantico lasciando un corridoio libero verso il Mediterraneo alle gelide correnti Artiche. Saranno proprio queste a raggiungerci nella giornata di giovedi dando inizio all'ondata di freddo e neve più intensa di tutta la stagione invernale (sino ad ora).

Oggi, dunque, come suddetto tempo bello con temperature nei valori medi del periodo e venti quasi assenti.

Graduale aumento della nuvolosità, invece, domani con prime precipitazioni nella seconda parte della giornata. Le temperature aumenteranno temporaneamente a causa del richiamo mite da SW che anticipa le fredde correnti Artiche.

Giovedi ecco che ha inizio la fase fredda e perturbata: le temperature diminuiranno sensibilmente e le precipitazioni, moderate e più probabili nelle zone interne, assumeranno carattere nevoso a quote alto-collinari.

Venerdi si avrà una recrudescenza del freddo ma ne riparleremo.


Lascia un commento