IL TEMPO DI PASQUA: AGGIORNAMENTI

Il colpo di coda invernale che ha caratterizzato questi ultimi giorni sta per esaurirsi: le correnti artiche lasceranno campo libero a venti che assumeranno componente marcatamente sud-occidentale, più caldi, quindi, ma anche possibili apportatrici di debole instabilità.

Week-end pasquale:

Sabato 19 aprile: il tempo si presenterà parzialmente nuvoloso ovunque, con deboli piogge durante le ore pomeridiane solo su alto tirreno cosentino e Pollino occidentale. Altrove non si verificheranno fenomeni significativi. Temperature in graduale aumento, in linea o solo leggermente al di sotto delle medie stagionali.

Domenica di Pasqua: i cieli della nostra regione si presenteranno ovunque poco o al più parzialmente nuvolosi per velature generate da nuvole alte, con temperature in netto aumento a causa della ventilazione meridionale.

Lunedì di Pasquetta: durante il primo mattino sarà presente una estesa nuvolosità medio-alta ovunque con deboli e sporadiche piogge che potranno interessare soprattutto l'area nord della provincia di Cosenza (Pollino e zone limitrofe, piana Sibari) ed il reggino. Tali fenomeni però tenderanno ad esaurirsi molto velocemente e già dalla tarda mattinata i cieli si presenteranno poco nuvolosi ovunque con completa assenza di piogge. Temperature che, soprattutto in presenza di aperture del cielo, si attesteranno su valori anche di gran lunga al di sopra della media del periodo.

La redazione di cosenzameteo augura a tutti una felice e serena Pasqua!


Lascia un commento