Crollo termico nel weekend

Temperature in calo e ritorno delle piogge.

Le ultime ore sono state caratterizzate da tempo sostanzialmente stabile e temperature miti per le intense correnti di Libeccio che anticipano una perturbazione di matrice nord-Atlantica.

Tale perturbazione, che oggi ha apportato maltempo diffuso con precipitazioni e nevicate abbondanti al nord, domani raggiungerà le regioni centro-meridionali.

Vi sarà un rapido aumento della copertura nuvolosa a partire da ovest e nel corso della giornata si avranno precipitazioni in internsificazione, specie nelle aree Tirreniche.

I venti ruoteranno da SSW a W favorendo la discesa di aria più fresca: in quota si passerà da una +15°C ad una -1°C in poche ore. Anche al suolo le temperature crolleranno e si riporteranno poco al di sotto della media del periodo.

Tornerà, dunque, anche la neve in montagna, e localmente fin sull'alta collina nella notte di sabato e domenica andando a recuperare, alle quote più alte, parte dell'innevamento fuso negl'ultimi giorni causa piogge e caldo.


Lascia un commento