Copiose nevicate in arrivo!

Stagione, quella in corso, molto avara di neve per i nostri monti. Lo testimonia il fatto che al 20 gennaio gli impianti sciistici di Camigliatello sono ancora chiusi per assenza di neve.

Ecco, però, che finalmente arriva la perturbazione giusta. Una delle configurazioni migliori per vedere accumuli rilevanti, specie sui monti della Mula e sulla Sila. Tese correnti occidentali accompagnate da aria più fredda apporteranno notevole instabilità con precipitazioni copiose!

La Sila dovrebbe essere la zona più colpita dal maltempo con anche 60/70mm di precipitazione. Millimetri di pioggia che si tramuteranno in neve da 1100/1200m con accumuli consistenti dai 1350/1400m.

Ad oggi possiamo stimare accumuli superiori al mezzo metro sulle vette, 40/50cm più in basso, dai 1400. Sono accumuli importanti che permetterebbero anche l'apertura degli impianti sciistici.

Questo, comunque, potrebbe essere soltanto l'inizio di un periodo ben più freddo e nevoso di quello che è stato fino ad oggi.


Lascia un commento