Colpaccio di fine inverno!!!

Eccolo puntuale, in arrivo come da previsione nella sezione "analisi a medio lungo termine", il colpo di coda di fine stagione. Sarà un peggioramento che partirà da lontano, già in corso in queste ore, pronto a sfogare tutta la sua forza nella giornata di Venerdì.

Giovedì sarà una giornata all'insegna del forte maltempo con piogge sparse e continue sull'intera provincia Cosentina ed in genere su tutto il territorio Calabrese. La neve tornerà a far visita alle nostre montagne, Sila Grande e Aspromonte su tutte, con quota limite degli accumuli stimabile a 800-1000mt circa.

Il clou del peggioramento dovrebbe però registrarsi nella giornata di Venerdì quando il fronte gelido, seppur inizialmente a contributo Marittimo, ruoterà il suo asse di ingresso andando a pescare aria di matrice Artico-Continentale. Sarà allora che la quota degli accumuli nevosi scenderà perentoriamente fin verso la quota dei 600mt con fiocchi che potrebbero fare la loro comparsa alla soglia dei 450mt. I fenomeni nevosi si concentreranno per lo più sulla Catena Costiera e sui massicci di Sila e Pollino. Il fronte precipitativo dovrebbe far sentire la sua presenza fino a sera, mentre per sabato mattina sono probabili estese gelate.

Attenzione, qualora il contributo Continentale risulti più esteso del previsto non si escludono possibili sorprese nevose anche a quote inferiori ai 300mt (in particolare per la Valle del Crati) per la Calabria centro settentrionale.


Lascia un commento