Clima decisamente mite per qualche giorno

Anche quest'anno, come da antica tradizione, saremo interessati dalla cosiddetta "Estate di San Martino". Già in queste ore le temperature massime, nelle zone vallive, stanno toccando i 20°C e nelle prossime 24/48 ore si salirà ancora.

La causa è da ricercare in sede Iberica, dove è in atto un'incursione di aria fredda Atlantica. Proprio questa determinerà "un'onda" della corrente a getto che, mentre nella penisola Iberica scenderà da nord-ovest verso sud-est, nel Mediterraneo centro-orientale, di conseguenza, spirerà da sud-ovest verso nord-est, pescando aria mite dall'Africa che, quindi, verrà trasportata sull'Europa.

Condizioni di tempo stabile, dunque, ci accompagneranno nel weekend e nell'inizio della prossima settimana. Le temperature torneranno ad aumentare, specie nei valori massimi con punte anche di 25°C. Più fresco di notte nelle zone interne dove non sono da escludere foschie o nebbie al primo mattino.

Solo da metà settimana, la probabile traslazione verso est dell'impianto barico potrebbe portare un pò di maltempo anche al sud Italia.


Lascia un commento