Circolo vizioso

La natura il più delle volte risulta imprevedibile, capace di regalare sorprese inaspettate anche al migliore dei previsori. Altre volte diventa testarda, inizia a percorrere spesso e volentieri le medesime traiettorie instaurando delle determinate condizioni meteorologiche (il famoso "pattern" per gli amanti meteo del linguaggio tecnico).

Ed è proprio ciò che sta accadendo in questi ultimi 30gg, dove più che un traghettamento verso la stabilità estiva stiamo assistendo al festival dell'estremo meteo, in cui caldo afoso e temporali fanno la parte degli attori protagonisti. Il copione ormai è ben collaudato, viene eseguito con una facilità disarmante, ovvero,  depressione Atlantica in rilascio nel bacino del Mediterraneo, stazionamento parziale con forte richiamo sciroccale sul nostro territorio, fisiologica traslazione verso sud est del sistema perturbato e relativa formazione di temporali seguiti da netto calo termico.

Resta solo da stabilire quando entrerà in gioco nuovamente il tutto, ebbene:

- nel periodo dal 25 al 27 Maggio le temperature faranno registrare valori ancora al di sotto della media stagionale, le condizioni rimarranno incerte con passaggi nuvolosi frequenti e sporadici episodi precipitativi.

- nel periodo dal 28 al 29 Maggio rimonta subtropicale dettata dall'affondo della perturbazione Atlantica con relativa impennata delle temperature verso valori vicini a 30°C, classiche velature da scirocco nelle zone interne, vento sostenuto

- nel periodo dal 30 Maggio al 1 Giugno avanzamento del fronte perturbato, generazione di celle temporalesche causate dal forte gradiente termico, temperature sotto la media stagionale

 

Per quanto riguarda l'avanzare della bella stagione, è bene sottolineare che i maggiori centri di calcolo mondiali prevedono un inizio estate tendenzialmente fresco a livello termico mentre in linea alla media stagionale per quello che riguarda l'apporto pluviometrico. Ecco una carrellata dei forecast più rilevanti:

NASA

 

NOAA

 

La Redazione


Lascia un commento