Bel tempo ad oltranza

Continua quest'anomala fase di bel tempo, nonostante dicembre sia in media il mese più piovoso e perturbato dell'anno. Tutto a causa di un vortice polare molto compatto e stazionario alle alte latitudini che, di conseguenza, favorisce lo stazionamento dell'anticiclone alle latitudini Mediterranee. Cosi, anche la settimana appena iniziata sarà caratterizzata per la sua gran parte da condizioni di alta pressione e dunque di bel tempo.

I primi disturbi di natura Atlantica, probabilmente, interesseranno il nord a metà settimana, quasi escludendo il sud che difficilmente vedrà più di qualche passaggio nuvoloso con pioviggini.

Dal punto di vista termico, non ci saranno scossoni, e sostanzialmente si avranno valori vicini alle medie del periodo. Freddo di notte nelle zone interne soggette ad inversione termica, con valori anche prossimi allo 0°C sull'altopiano Silano e la Valle del Crati.


Lascia un commento