Assaggio d’estate

La bella stagione brucia le tappe e si presenterà già nei prossimi giorni facendoci riassaporare un clima più consono al mese di giugno.

Il tutto sarà causato da una profonda attività ciclonica sulla penisola Iberica che determinerà una prolungata fase fresca ed instabile sull'Europa occidentale mentre, contemporaneamente, l'Europa orientale (e quindi il sud Italia) sarà alle prese con la prima risalita di aria di origine Africana portata dall'anticiclone sub-Tropicale attivato proprio dall'attività ciclonica suddetta.

Il resto della settimana, quindi, sarà caratterizzato da cielo sereno o poco nuvoloso, per passaggi di nubi perlopiù alti e stratiformi che comunque non daranno vita a rovesci. Soffieranno venti di Scirocco anche forti e le temperature saliranno sensibilmente con valori che nelle zone interne potranno superare i 30°C.


Lascia un commento