Anche Capodanno al freddo

Temperature in calo da domani. Ancora un pò di neve in Sila.

Il bel tempo degli ultimi giorni stanno per lasciare posto ad un nuovo peggioramento, seppur modesto e di breve durata.

Una perturbazione di origine artica tra domani e dopodomani si dirigerà verso i Balcani colpendo, marginalmente anche l'Italia centro-meridionale.

Già dalla prossima notte i primi rovesci interesseranno le zone Ioniche per estendersi verso le zone interne nel corso di domani. Poi, tra la notte successiva e la mattinata di sabato, a causa dell'arrivo di aria più fredda da nord-ovest, saranno le zone Tirreniche, e anche quelle interne, ad avere condizioni di tempo perturbato con locali rovesci di moderata intensità.

Come anticipato le temperature diminuiranno di qualche grado, specie nei valori diurni, favorendo il ritorno della neve sui monti Silani: nelle prime ore di sabato qualche fiocco potrà scendere anche fino a 7/800m.

Migliora poi nel pomeriggio. La notte di San Silvestro, per la gioia di chi ha deciso di trascorrerlo nelle piazze, vedrà cieli sereni e quindi senza precipitazioni. Il clima, però, sarà rigido con valori intorno allo 0°C nelle zone interne.

Sereno con graduale aumento delle temperature domenica.


Lascia un commento