Altro weekend perturbato

Niente da fare, continua il trend verso il maltempo del fine settimana. Solita configurazione e solite correnti, fascia Tirrenica e zone interne le più colpite dai rovesci, probabilmente di tipo temporalesco nelle prime ore di Venerdì, quando addirittura la quota neve potrebbe scendere a 1600mt sulle vette di Pollino e Sila. Meglio il settore Jonico.

Sabato si replica, nuovi rovesci distribuiti su tutto l'arco della giornata, risparmiati questa volta i settori del Reggino e Vibonese, presa in pieno l'Alta e Media Calabria Tirrenica e zone interne, saltato ancora il settore Jonico. Temperature al di sotto della media stagionale.

Domenica piogge residue nel primissimo mattino nuovamente sul settore Tirrenico, instabilità pomeridiana solo sui rilievi Silani, tempo in miglioramento a partire dalla prima serata. Temperature in leggero rialzo.

 

La Redazione


Lascia un commento