Altra pioggia in arrivo con l'inizio della prossima settimana…

…poi la prima irruzione fredda??

Il miglioramento degli ultimi giorni, come prevedibile, è stato poco duraturo. La settimana entrante ci riproporrà tempo perturbato e poi, forse, anche freddo.

Una perturbazione di matrice nordica, infatti, attualmente stazionante sul nord Europa, sotto gli attacchi dell'anticiclone delle Azzorre da SE rilascerà una goccia fredda che tra domenica e lunedi raggiungerà il Mediterraneo centrale apportando una nuova fase di maltempo.

Tale perturbazione raggiungendo il basso Tirreno assumerà una circolazione ciclonica che permetterà all'aria fredda in discesa da nord di interagire con l'aria mite presente  apportando temporali diffusi, localmente forti.

Da mercoledi, poi, l'allontanamento della goccia fredda verso est, sembra possa richiamare, dalla porta della Bora, aria artica che apporterebbe un sensibile calo termico su tutto il Paese e, cosa da non escludere, le prime diffuse nevicate sull'Appennino. La tendenza rimane comunque da confermare nei prossimi giorni.


2 commenti

  1. eraldo

    salve a tutti!!! ma nei giorni precedenti si è verificata qualche precipitazione nevosa oltre 1700-1800 metri sulla sila???? grazie

  2. Redazione

    Rovesci di neve dai 1700

Lascia un commento