1 maggio mezzo salvo

L'instabilità causata dalla circolazione umida Atlantica, attiva sul Mediterraneo, sta caratterizzando il tempo negli ultimi giorni. Analizzando le proiezioni modellistiche per la festa dei lavoratori (1° maggio) dobbiamo segnalare, ancora, la permanenza di correnti fresche in quota che penalizzeranno parzialmente le condizioni atmosferiche.

Nel dettaglio, nelle prime ore del mattino corpi nuvolosi associati a locali precipitazioni interesseranno il Cosentino, in modo particolare quello dell'alto Tirreno, di seguito una mappa delle piogge previste tra le 7 e le 13:

Calabria_rain6h_2km_67

Sarà, comunque, un passaggio perturbato molto veloce. Già dalla tarda mattinata si avranno schiarite sempre più ampie ed il cielo si presenterà poco nuvoloso. Poche nubi e tanti spazi soleggiati nel resto della regione.

Per quanto riguarda le temperature il clima risulterà fresco o gradevole con massime comprese generalmente tra 15 e 20°C.

Miglioramento che si concretizzerà nella giornata di venerdi quando il cielo si presenterà sereno o poco nuvoloso su tutto il territorio con temperature in ulteriore aumento.

Attenzione, però, perchè come accennato nei precedenti bollettini nel fine settimana è atteso un nuovo peggioramento per opera di correnti fresche ed instabili di origine artica.


Lascia un commento